In Bolivia il wrestling è fatto da signore che si menano

Cholita’s Wrestling in Bolivia non è soltanto uno spettacolo incredibile: significa combattere il razzismo, la discriminazione e l’abuso pubblico.
Cholita una volta era considerato dispregiativo, ora non più, e si riferisce alla donna indigena, solitamente Aymara, che indossa lunghe gonne rotonde e cappelli a bombetta.
Per molto tempo furono discriminate,bandite dalla maggior parte degli spazi pubblici.
Grazie anche ad iniziative di questo tipo ora vengono accettate dalla società boliviana.

 

Giacomo Bruno è un fotoreporter emiliano lo puoi trovare qui:
Facebook
Instagram
Sito web

Siamo accumulatori seriali di stimoli fotografici, ci potrai trovare tutti sul nostro gruppo Facebook.

Potrai proporci i tuoi lavori per un eventuale pubblicazione sul sito nella sezione #UnoDiNoi

Se l’articolo ti è piaciuto valuta di condividerlo , basta un semplice click.
(tanto è gratis) 😉

 

Cosa ti sei perso

About BlackMotel 74 Articles
Fotografo, scrivo robe e penso cose. Vivo a Gran Canaria, dove ho fondato e dirigo ShotsandBeers.it. Se vuoi collaborare con noi, oppure semplicemente vorresti pubblicare i tuoi lavori, contattami sul profilo facebook che trovi subito qui sotto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*